• italiano
  • english
  • giapponese
  • Fran�oise
  • tedesco
  • Espanol
  • cinese
  • russo

vieni a trascorrere una vacanza a Roma con uno sconto del 20% presso l' HOTEL CROWNE PLAZA-ROMA

http://www.hotelsubasio.com/
Assisi tra arte e gastronomia

Dal 27 ottobre al 4 novembre 2012 ad Assisi, per le deliziose vie medievali della città di San Francesco, si terrà un evento imperdibile per coloro i quali vogliono vivere appieno la bellezza di questo centro umbro difeso dalle colline e incastonato nel monte Subasio.
La manifestazione dal titolo “Viviamo Assisi. Cibo gusto e territorio” si svolgerà per il centro storico e offrirà ai visitatori, ai turisti, ai fedeli e ai pellegrini degustazioni gastronomiche, vini locali tra i più pregiati e tanto artigianato d’eccellenza.
Lo scopo è quello di riuscire a valorizzare ancora di più il ricco patrimonio storico e culturale dell’assisano, cercando di associare la già ampissima offerta turistica ad un nuovo prodotto che possa attirare l’attenzione di un numero sempre crescente di visitatori.
La manifestazione avrà allora il compito di coniugare l’arte e la cultura alla buona cucina, quella casareccia e tipica delle valli umbre, quella in cui la genuinità si accompagna alla semplicità e all’autenticità di prodotti locali di alta qualità come l’olio, il vino, il miele, le verdure, i salumi, i legumi e i formaggi.
Si creeranno così nuove attrattive culturali che sfrutteranno al meglio le opportunità che derivano da una serie di servizi che Assisi è in grado di offrire ai suoi visitatori: le meravigliose chiese, le bellezze artistiche, i paesaggi mozzafiato, le escursioni in mezzo alla natura e, perché no, l’enogastronomia caratteristica e rinomata in tutta Italia.
Allora quest’autunno per le stradine della città del Poverello si respireranno i profumi più prelibati e si troveranno ovunque bancarelle sparse per il centro, pronte ad allietare le giornate dei turisti che si recano ad Assisi intenti a far visita al Santo d’Italia, alle sue spoglie e alle meravigliose opere costruite nel suo nome.
Ma l’Umbria è sempre decisa a stupire i suoi visitatori e per tutti i fine settimana fino al 2 dicembre 2012 regalerà anche sagre in tema d’autunno nei numerosi castelli vicini la città del Poverello, incentrate per lo più sulla bontà dell'olio locale e sulla produzione vitivinicola della regione.